Home > Poesia > La ballata degli afflitti di Manuel Alegre

La ballata degli afflitti di Manuel Alegre

Fratelli umani così abbandonati

la luce che guidava più non guida

siamo persone – dite – e non mercati

questo di certo non è tempo di poesia

vorrei recare a voi altri messaggi

con pane e vino e meno plusvalore.

Fratelli miei che in questa brutta ora

non vi rimane neppur la fantasia

di sognare altri tempi e altri lidi

come Antonio a Alessandria dico addio

disordine di un mondo sì mutato

sì diverso da quel che si voleva.

Forse stanno crocifiggendo Iddio

in questo regno dove tutto è soldi

fratelli miei senza valore aggiunto

prega per noi Signora dell’Agonia

fratelli miei a cui tutto è negato

vi porti forse un nuovo giorno la poesia.

Prega per noi Signora degli Afflitti

ogni giorno in terra naufragati

mano invisibile ci ha qui proscritti

in noi stessi perduti e accerchiati

vengano a noi i versi mai scritti

fratelli umani che non siete mercati.

Traduzione di Sandra Bagno

******************************************************************************************

Una vita all’insegna dell’impegno civile, che ha attraversato la sua produzione letteraria e poetica e che si è concretizzato nella scelta della politica attiva in difesa dell’autodeterminazione dei popoli: due volte candidato indipendente alla Presidenza della Repubblica portoghese (nel 2005 e nel 2011), lo scrittore, poeta e romanziere Manuel Alegre, e’ stato ospite del festival Dire Poesia 2012 a Vicenza. In tale occasione ha letto il suo inedito “Ballata degli afflitti”. Scritta riprendendo una forma metrica della letteratura lusitana delle origini, sta riscuotendo un enorme successo in Portogallo, dove la crisi impoverisce la popolazione al punto da spingere molti cittadini a emigrare per cercare fortuna nelle ex colonie o altrove.

Annunci
Categorie:Poesia
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. ottobre 19, 2012 alle 6:14 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: